GMT






La nostra storia


        Trieste può vantare innumerevoli realtà nel campo dello spettacolo e del divertimento.Gino Chetta
La nostra Associazione: "Gruppo Magico Triestino", è una di queste Marino Gibernarealtà, per anni poco conosciuta qui a Trieste, ma non per questo priva di vivacità. Abbiamo infatti superato il 50° anno d'attività e, in tutto questo periodo, tantissimi sono stati gli artisti che si sono affermati nell'arte della magia e della prestidigitazione.
    Fondata con la denominazione iniziale di "Gruppo Illusionistico Triestino", fu costituita nel 1954 da due appassionati dell'Arte magica: Luigi Chetta (Gino Chetta, n.1930, +2013) e Marino Giberna.
Subito dopo si unì a loro il noto professionista prof. Steno Schaffer (n.1903, +1987), ricordato come ottimo ipnotizzatore e grande esperto di giochi di illusionismo, cresciuto alla severa scuola magica austriaca di Ottokar Fischer.Steno Schaffer
    A questi artisti, nel giro di pochi anni, si aggiunsero altri nomi blasonati: Tullio Granbassi e Nevio Martini per primi, seguiti da Giorgio Allegretto (Michel), Nazzareno Ricci (Renor), Renzo Rosini, Ivo Valetic (Vikj).Tullio Granbassi
Tullio Granbassi (n.1921, +1998) fu da giovanissimo allievo del professor Schaffer, e dopo varie esibizioni cittadine è vincitore del "Concorso del Dilettante" per artisti d'arte varia. Fu noto nel Club Magico Italiano come "Mago delle Corde" (tenne numerose conferenze in tutta Italia sul tema). Nel 1978 fu finalista per la Bacchetta d'Argento e nel 1983 vince il 1° premio in Magia Generale a Lipica (Slo).
Nevio Martini diventa prestigiatore leggendo il libro di Romanoff "L'emulo di Bosco" esibendosi fin da principio su navi da crociera e riscuotendo un notevole successo, tale che lo porterà a diventare prestigiatore professionista. Diviene socio del Club Magico Italiano e vince diversi premi internazionali trNevio Martinia cui il prestigioso Mago d'Argento. Tuttora professionista, è redattore di Magia Moderna.
VikjGiorgio Allegretto ha vinto la Bacchetta d'Argento, e fu presidente del Gruppo Magico Triestino per diversi anni.
Nazzareno Ricci conquistò la Bacchetta d'Argento si classificò terzo nell'Incontro Magico delle Tre Venezie in Magia Generale. È famoso per il suo numero "dei orologi" che gli è valso l'appellativo di "Signore del Tempo", scherzosamente ribattezzato da Silvan "l'orologiaio".
Renzo Rosini fu anche lui presidente per diversi anni del Gruppo Magico Triestino. Vinse la Bacchetta d'Argento e vari premi internazionali.
Ivo Valetic ha vinto molti premi prestigiosi, tra cui il 3° Premio in Magia Generale al Fism del 1991. VikjDa allora ha eseguito moltissimi gala e conferenze un po' in tutto il mondo. Divertire divertendosi è la “filosofia” delle sue performances.
Nell'arte della prestidigitazione, considerato un settore rigorosamente maschile, non sono mancate le presenze femminili: Federica Veos (Van Veos), Elena Valente (Khymera), Nada Carli (Karly Ann) e Germana Grudina (Alinda), che hanno contribuito a far conoscere la magia triestina in tutta Europa.
Federica Veos vincitrice di numerosi premi internazionali in tutta Europa, fu la prima donna a gareggiare in una categoria maschile.Germana Grudina
Elena Valente si classificò seconda al Congresso Internazionale di San Vincent.
Nada Carli esordisce sedicienne nel gruppo di Ivo Valetic. Ammaliata dalla Magia, debutta due anni dopo collezionando numerosi successi e vincendo numerosi e prestigiosi premi internazionali,  e esibendosi in tutta Europa e oltre.
Germana Grudina, enfant prodige, si aggiudicò la Bacchetta d'Argento a soli 10 anni al CongressIl Meridianoo Internazionale di Bologna.
    Grazie all'impegno di questi Artisti ed a quello di altri Soci aggiuntisi successivamente, il Gruppo Magico Triestino può vantare un numero sostanzioso di premi nazionali ed internazionali, tanto da far attribuire a Trieste l'appellativo di "Capitale dell'Illusionismo".
    Oggi, la nostra Associazione si propone di promuovere e far conoscere l'arte della prestidigitazione e dell'illusionismo e di far apprendere e diffondere la cultura e la storia legate ad essa. In questo senso riconosciamo e ricerchiamo la funzione sociale dell'intrattenimento, basato su spettacoli di magia e perseguiamo lo scopo di contribuire alla formazione culturale della società, anche tramite lo svolgimento di tali manifestazioni.  In tal senso, ci prefiggiamo di raggiungere questi obiettivi attraverso le seguenti principali attività:

- Riunire intorno a sé tutti i professionisti, dilettanti ed amatori della prestidigitazione, residenti a Trieste e nella regione del Friuli-Venezia Giulia

- Allestire delle manifestazioni pubbliche, a carattere cittadino, regionale, nazionale ed inter- nazionale (vedi Appuntamenti...)

- Organizzare la "scuola di magia" per neofiti, senza limiti di età, ma rivolta in special modo a ragazzi/e (vedi Scuola della Magia...)

- Organizzare delle attività propedeutiche all'apprendimento dell'Arte della prestidigitazione e dell'illusionismo per i propri iscritti (vedi Corsi di magia avanzata...)

- Collaborare con associazioni analoghe di cui si intendono condivisi gli obiettivi.
Se hai interesse per la nostra Arte magica, naviga in tutte le nostre sezioni, oppure contattaci QUI.





Leggi il Disclaimer

Vivi la Magia...